Intestazione Newsletter
 
 

Notizie della Newsletter gestita dal Centro di risorse didattiche e digitali, per conto della Divisione della scuola.






Newsletter - 8 febbraio

Comunicazioni

Pubblicati nuovi materiali di accompagnamento al Piano di studio

Pubblicati nuovi materiali di accompagnamento al Piano di studio

Sul portale ScuolaLab sono appena stati pubblicati 8 nuovi percorsi didattici elaborati nell’ambito dei laboratori “progettare per competenze”.

Clicca il link per consultare la descrizione del percorso didattico.

 

Storia ed educazione civica - Migrazioni. Le prime grandi civiltà della Mezzaluna fertile

Storia ed educazione civica - Migrazioni. Dalla signoria fondiaria alla signoria territoriale

Storia ed educazione civica - Il rapporto con l’altro. Classi sociali e lotte di classe nell’antica Roma repubblicana

Storia ed educazione civica - Il rapporto con l’altro. La famiglia e le abitazioni nell’Antica Roma​

Storia ed educazione civica - Il rapporto con l’altro. Le donne nell’Antica Roma

Lingue seconde - Pas de nature, pas de futur

Lingue seconde - Hotel Check-in

Italiano - La leggenda dei nani: dall’oralità alla scrittura

 

Migrazioni. Le prime grandi civiltà della Mezzaluna fertile

Ciclo: Terzo 

Disciplina: Storia ed educazione civica

Breve sintesi: La tematica “migrazioni e viaggi” trova una propria collocazione all’interno dell’unità didattica Le prime grandi civiltà della Mezzaluna fertile. Ponendo al centro della riflessione l’importanza di quell’area territoriale per la strutturazione e lo sviluppo delle più antiche forme di società organizzate e complesse, si analizzano cause e conseguenze delle migrazioni, dei viaggi, degli incontri e degli scontri realizzati da diversi gruppi umani interessati ad accedere alle risorse ivi presenti.

Consulta il prototipo progettuale e gli allegati

 

Migrazioni. Dalla signoria fondiaria alla signoria territoriale

Ciclo: Terzo 

Disciplina: Storia ed educazione civica

Breve sintesi: Il percorso si colloca nel programma di seconda media tra gli itinerari ​dedicati all’Impero carolingio e al sistema feudale. Nel trattare il passaggio dalla signoria fondiaria alla signoria territoriale vengono affrontate le migrazioni di Vichinghi, Ungari e Saraceni. Attraverso l’uso di fonti scritte e iconografiche, nonché di documentazione cartografica, gli allievi sono messi in situazione.

​​Consulta il prototipo progettuale e gli allegati

 

Il rapporto con l’altro. Classi sociali e lotte di classe nell’antica Roma repubblicana​

Ciclo: Terzo 

Disciplina: Storia ed educazione civica

Breve sintesi: La presente unità didattica è stata ​elaborata per le classi di prima media, più precisamente, essa si inserisce nella trattazione della civiltà romana, focalizzandosi sulla storia della famiglia e dei luoghi di abitazione e prevede l’adozione di approcci didattici differenziati: momenti di dialogo di classe, momenti di lavoro individuale e fasi di lavoro di gruppo.

​​Consulta il prototipo progettuale e gli allegati

 

Il rapporto con l’altro. La famiglia e le abitazioni nell’Antica Roma​

Ciclo: Terzo 

Disciplina: Storia ed educazione civica

Breve sintesi: Il presente percorso è stato elaborato per le classi di prima media, più precisamente, esso si inserisce nella trattazione della civiltà romana,  focalizzandosi sulle lotte di classe tra patrizi e plebei. Esso prevede l’adozione di approcci didattici differenziati: momenti di dialogo di classe, momenti di lavoro individuale e fasi di lavoro di gruppo.

​​Consulta il prototipo progettuale e gli allegati

 

Il rapporto con l’altro. Le donne nell’Antica Roma

Ciclo: Terzo 

Disciplina: Storia ed educazione civica

Breve sintesi: Effettuare un percorso di scoperta e di studio sulle donne nell’antica Roma, permette di affrontare alcuni elementi che ruotano attorno al tema del rapporto con l’altro. In particolare stimola una riflessione sulla condizione femminile e sulla sua evoluzione in una realtà storica lontana nel tempo e porta ad evidenziare le differenze di ruolo e i diversi diritti e doveri della donna nei confronti dell’uomo nell’Antica Roma.

​​Consulta il prototipo progettuale e gli allegati

 

Pas de nature, pas de futur

Ciclo: Terzo 

Disciplina: Lingue seconde

Breve sintesi: Questo percorso didattico ha l’obiettivo di sensibilizzare gli allievi sul rischio d’estinzione di alcune specie animali. Si passerà dalla scoperta degli animali minacciati alle motivazioni che stanno dietro al problema del riscaldamento globale e della mancanza di biodiversità.

Consulta il prototipo progettuale e gli allegati

 

Hotel Check-in

Ciclo: Terzo 

Disciplina: Lingue seconde

Breve sintesi: L’attività si concentra su una situazione problema legata al periodo delle vacanze e dei viaggi. I due principali obiettivi del presente percorso sono portare una situazione concreta e reale in classe e attivare le competenze acquisite. Per quanto riguarda il percorso destinato all’Inglese, durante un viaggio l'allievo arriva a destinazione e deve registrarsi nell’hotel in cui alloggia. Durante le lezioni viene quindi proposta una situazione concreta di quotidianità, attraverso la quale gli allievi imparano a fornire i propri dati personali e a riservare una camera d’albergo.​

Consulta il prototipo progettuale e gli allegati

 

La leggenda dei nani - dall’oralità alla scrittura

Ciclo: Terzo 

Disciplina: Italiano

Breve sintesi:  La leggenda dei nani nella versione di Giuseppe Zoppi, pubblicata nel volume Il meraviglioso: leggende, fiabe e favole ticinesi permette agli allievi di prima media di porsi in relazione al territorio e nel contempo di rigenerare un mondo fantastico, di narrazione della comunità, che dà senso a quei posti. Il principio didattico che regge questo itinerario risiede nel passaggio tra lettura, oralità (parlato e ascolto) e scrittura.

Consulta il prototipo progettuale e gli allegati

 

Insegnanti efficaci: il Metodo Gordon per la comunicazione efficace a scuola

Insegnanti efficaci: il Metodo Gordon per la comunicazione efficace a scuola

Il Dipartimento formazione e apprendimento della SUPSI informa che il prossimo 10 marzo inizierà il corso Insegnanti efficaci: il Metodo Gordon per la comunicazione efficace a scuola. Destinato ai docenti di scuola speciale, scuola dell’infanzia e media (così come agli operatori scolastici ed educativi) il corso intende sviluppare la competenza relazionale di chi si occupa di interventi educativi.

Per maggiori informazioni e iscrizioni (entro il 25 febbraio) leggi e scarica la locandina.

Parlo un’altra lingua, ma ti capisco: concorso di Coscienza Svizzera per classi di scuola media

Parlo un’altra lingua, ma ti capisco: concorso di Coscienza Svizzera per classi di scuola media

In occasione del 70° di fondazione, Coscienza Svizzera lancia un’edizione speciale di Parlo un’altra lingua, ma ti capisco (PUAL) sotto forma di un concorso indirizzato alle classi di scuola media.

Il tema del concorso è il plurilinguismo e il compito consiste nello  scrivere un racconto ispirato al plurilinguismo e, se selezionato dalla giuria, realizzarne un cortometraggio.

Affiancati da un gruppo di formatori e professionisti, gli allievi potranno partecipare in prima persona ai lavori di produzione come attori, registi, cameraman, truccatori, costumisti, tecnici del suono e delle luci, montatori e grafici ecc. Il concorso rappresenta anche un’occasione per familiarizzare con il mondo del cinema e della televisione.

Termine per l’invio del racconto: venerdì 2 marzo 2018.

Informazioni dettagliate cliccando qui.

Agenda

E tu come stai? Riflessioni sul rapporto tra società, medicina e salute

E tu come stai? Riflessioni sul rapporto tra società, medicina e salute

Tra il 19 febbraio e il 23 aprile la nuova Facoltà di scienze biomediche e L’ideatorio dell’USI propongono un ciclo di conferenze dedicato ai rapporti tra società, medicina e salute. Attraverso l’intervento di relatori provenienti da campi ed esperienze diverse, il ciclo di conferenze intende promuovere la riflessione e la discussione sulle sfide future della medicina, in un dialogo diretto tra esperti, cittadini e associazioni attive sul territorio.

Leggi e scarica il programma dettagliato.

Naturiamo 2018: uno stage formativo

Naturiamo 2018: uno stage formativo

ProNatura Ticino, WWF Svizzera, Silviva, la delegazione ticinese dei cemea e il Centro Natura Valle Maggia propongono, durante i mesi di marzo e maggio, lo stage in educazione ambientale Naturiamo.

Il corso di formazione intende mettere in risalto il valore educativo delle "attività natura" e fornire ai partecipanti strumenti e conoscenze di pedagogia ambientale.

Lo stage formativo è articolato in due diversi moduli che si terranno dal 16 al 19 marzo e dal 9 al 13 maggio sull’Alpe di Pazz, a Novaggio.

Per maggiori informazioni e iscrizioni (entro il 23 febbraio 2018) leggi e scarica il volantino.

InTesi. Viaggio nell’italiano dei laureandi SUPSI, e non solo

InTesi. Viaggio nell’italiano dei laureandi SUPSI, e non solo

Il Dipartimento formazione e apprendimento (DFA) della SUPSI invita all’evento InTesi. Viaggio nell’italiano dei laureandi SUPSI, e non solo, che si terrà al DFA di Locarno mercoledì 28 febbraio 2018.

Nel corso della giornata saranno presentati e discussi i risultati del progetto Scrivere Come Risorsa Professionale nella Svizzera Italiana (SCRiPSIt), saranno proposte alcune piste di sviluppo e affrontati, grazie alla presenza di relatori particolarmente qualificati, i principali temi relativi alla scrittura in lingua italiana nell’università e in vari contesti professionali. 

Iscrizione entro il 20 febbraio tramite il modulo online.

Per maggiori informazioni e per il programma della giornata clicca qui.

Area didattica

Materiali di accompagnamento al Piano di studio

Materiali di accompagnamento al Piano di studio

In questa sezione sono presentati alcuni dei materiali didattici elaborati nell’ambito dei laboratori “Progettare per competenze” svolti in collaborazione con il DFA. Tutti i materiali elaborati sono reperibili sul Portale ScuolaLab dove è anche possibile consultare un documento di accompagnamento che spiega il senso dei materiali didattici prodotti e fornisce delle chiavi di lettura relative a questi ultimi.

Questa settimana presentiamo i materiali didattici seguenti:

Matematica - Cubetti che passione

Dimensione ambiente - Il patrimonio storico sulla Via delle genti

Italiano - T​esto na​rrativo. Storie di coraggio e paura

 

Cubetti che passione

Ciclo: Primo

Disciplina: Matematica

Breve sintesi: Il percorso, pensato per il primo ciclo, intende lavorare sul passaggio dal tridimensionale al bidimensionale, e viceversa, tramite attività di costruzione con cubetti di legno.

Consulta il prototipo progettuale e gli allegati

 

Il patrim​onio storico sulla Via delle genti

Ciclo: Secondo

Disciplina: Dimensione ambiente – Storia ed educazione civica

Breve sintesi: Il percorso proposto è pensato per una quinta elementare alla conclusione dell’anno scolastico e del ciclo di studio. Durante questo breve itinerario, utilizzando fonti iconografiche, gli allievi hanno cercato di fornire alcuni elementi chiave per capire l’organizzazione della società ticinese in tre momenti storici: il Ticino di oggi, quello ferroviario di fine Ottocento e il Ticino tradizionale precedente l’apertura della galleria del Gottardo.

Consulta il prototipo progettuale e gli allegati

 

Testo narrativo. Storie di coraggio e paura

Ciclo: Terzo

Disciplina: Italiano

Breve sintesi: Attività relativa al testo narrativo incentrata sul testo La lingua delle farfalle di Manuel Rivas.

Consulta il prototipo progettuale e gli allegati

logo PdS.png

Guide per usare al meglio il portale ScuolaLab

Guide per usare al meglio il portale ScuolaLab

In questa sezione sono pubblicate le video-guide che spiegano, passo dopo passo, alcuni strumenti del nuovo portale ScuolaLab.

Questa settimana presentiamo Impossibile iscriversi come docente

GUIDE4.jpg

Sussidi didattici. Isotta : l'aquilotta intraprendente

Sussidi didattici. Isotta : l'aquilotta intraprendente

[testo: Chiara Boillat, Anna Ghielmetti ; ill. Salvatore Calanchina]. - Lugano : Coopar, [2016?]. 1 vol. + Cd. - (MiMaMeMo. Storie e racconti per imparare a essere). – ISBN: 978-88-8191-419-7

Isotta non vuole essere un’aquilotta rosa, vuole essere un’aquila e imparare a volare, sorvolare i grandi laghi, raggiungere le alte vette e conoscere… questi i desideri di Isotta, un’aquilotta coraggiosa che sa quello che vuole e, soprattutto, quello che non vuole.

Isotta, l’aquilotta intraprendente è una storia che parla di autostima, rispetto, assertività, condivisione… è una raccolta di immagini colorate, ricavate da tavole realizzate a mano in plastilina, che sviluppano immaginazione e  creatività; un’esperienza di ascolto grazie alla voce narrante e alle sonorità che catturano l’attenzione anche dei più piccoli.

Lo stampato maiuscolo e il font, indicato per la dislessia, facilitano la lettura.

L’audiolibro è proposto in vista dell’angolo tematico riservato alla solidarietà, tema al quale è dedicato il primo numero del 2018 della rivista "ventuno", presentato dal 12.02 - 09.03.2018 al Servizio di documentazione del CERDD di Massagno in collaborazione con éducation21.

Controlla la disponibilità

isotta.jpg

Sussidi didattici. Gioca e crea i tuoi travestimenti : con materiali di recupero

Sussidi didattici. Gioca e crea i tuoi travestimenti : con materiali di recupero

Irene Mazza. - Milano : Gribaudo, 2013. - 117 p. : ill. - ISBN: 9788858010631

Bastano pochi materiali di recupero e tanta fantasia per trasformarsi in modo semplice, economico ed ecologico in una principessa, una fata, una ballerina, un pirata, un cavaliere o un robot, ma anche in una medusa, un astronauta e addirittura una pizza!

Tutti i grandi classici, i personaggi più amati da bambini e bambine, oltre a tante "idee lampo" superveloci da realizzare, per chi ha poco tempo o per inviti dell'ultimo momento. Ogni travestimento è spiegato passo dopo passo con un linguaggio chiaro, è illustrato da dettagliate fotografie a colori ed è arricchito da tante proposte per il trucco da abbinare ai costumi.

Controlla la disponibilità

travestimenti.jpg


Dipartimento dell'educazione, della cultura e dello sport
Divisione della scuola

Centro di risorse didattiche e digitali
Viale Stefano Franscini 32
6500 Bellinzona



tel. +41 91 814 63 11
fax +41 91 814 63 19
decs-cerdd@ti.ch

www.ti.ch/cerdd
scuolalab.edu.ti.ch

ti_bottom_filetto-def316.png