Intestazione Newsletter
 
 

Notizie della Newsletter gestita dal Centro di risorse didattiche e digitali, per conto della Divisione della scuola.





Newsletter - 23 febbraio

Comunicazioni

Scambi individuali durante le vacanze: aperte le iscrizioni per il 2017!

Scambi individuali durante le vacanze: aperte le iscrizioni per il 2017!

Il programma scambio durante le vacanze esiste da numerosi anni e sempre riscontra un grande interesse. Il programma si basa sulla reciprocità: i ragazzi ticinesi partono per una o due settimane in Svizzera romanda o Svizzera tedesca dove sono ospitati da una famiglia. In un secondo momento la famiglia ticinese accoglie il compagno di scambio dell’altra regione linguistica. Tutto questo a costo zero.

Possono partecipare tutti i ragazzi tra gli 11 e i 15 anni. È possibile iscriversi direttamente sul sito di Movetia.

Ulteriori informazioni si trovano invece su www.scuoladecs.ti.ch/vacanzediverse.

Il programma è organizzato da Movetia in collaborazione con il  Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport.

Il termine dell’iscrizione è il 31 marzo 2017.

Trasloco della biblioteca del CERDD di Bellinzona

Trasloco della biblioteca del CERDD di Bellinzona

Rendiamo attenta la gentile utenza che, per opere di ristrutturazione dello Stabile Torretta, il Servizio di documentazione del CERDD di Bellinzona sarà chiuso dal 20 febbraio al 6 marzo, giorno in cui riaprirà nella sede provvisoria, sempre a Bellinzona, di fronte alla Scuola cantonale di Commercio, prefabbricato nr. 894.

Gli orari rimarranno invariati (lunedì-giovedì : 8.45-12.00/13.30-17.30, venerdì 8.45-12.30).

Agenda

Disagio affettivo a scuola e adozione: due proposte formative

Disagio affettivo a scuola e adozione: due proposte formative

L’associazione Spazioadozione propone ai docenti della scuola dell’infanzia, elementare e media due momenti formativi e di pratica dedicati al disagio affettivo a scuola e all’adozione.

Le due iniziative formative - tenute da operatori dell’Associazione Il Ponte e del Centro di Terapia dell’adolescenza - tematizzano il disagio affettivo a scuola in relazione a percorsi e storie di adozione e intendono fornire ai partecipanti strumenti di comprensione e intervento per sostenere e accompagnare allievi che manifestano situazioni di disagio.

 

Mercoledì 22 marzo, tra le 14.00 e le 17.00, avrà luogo presso la scuola media di Breganzona il pomeriggio di formazione intitolato Bambini e ragazzi con disagio affettivo a scuola.

Per maggiori informazioni e iscrizioni (entro il 5 marzo) contattare:  Centro di Terapia dell’Adolescenza - famiglieadottive@centrocta.it (www.centrocta.it). Il corso si terrà con un minimo di 10 partecipanti.

Leggi e scarica il descrittivo di Bambini e ragazzi con disagio affettivo a scuola

 

Mercoledì 3 maggio, tra le 14.00 e le 17.00, avrà invece luogo presso la scuola media 2 di Bellinzona il pomeriggio di formazione intitolato Storie di bambini e ragazzi: adozione, emozioni e disagio a scuola.

Per maggiori informazioni e iscrizioni (entro il 13 aprile) contattare:  Associazione Il Ponte - associazioneilponte@hotmail.com (www.associazioneilponte.ch). Il corso si terrà con un minimo di 10 partecipanti.

Leggi e scarica il descrittivo di Storie di bambini e ragazzi: adozione, emozioni e disagio a scuola

Interscambio tra docenti e specialisti sul tema dell’indebitamento eccessivo

Interscambio tra docenti e specialisti sul tema dell’indebitamento eccessivo

Il 29 marzo, tra le 16.30 e le 19.00, si terrà a Cadenazzo un pomeriggio di interscambio tra docenti e specialisti sul tema dell’indebitamento. Promosso nell’ambito del Piano cantonale pilota di prevenzione all'indebitamento eccessivo Il franco in tasca, il pomeriggio proporrà ai partecipanti un primo momento di presentazione, seguito da tre atelier didattici a scelta.  L’interscambio è aperto ai docenti di tutti gli ordini scolastici.

Le iscrizioni e le richieste di informazioni sono da inoltrare direttamente ad Alice Guglielmetti, Piano cantonale Il franco in tasca: info@ilfrancointasca.ch.

Leggi e scarica il programma del pomeriggio di interscambio

Per una gestione sostenibile delle scuole

Per una gestione sostenibile delle scuole

Mercoledì 5 aprile si terrà a Bellinzona un incontro tematico sulla gestione sostenibile delle scuole dedicato alle direzioni degli istituti scolastici. L’evento, organizzato da SOSTATti, intende condividere e mettere in rete esperienze e bisogni in relazione a tre tematiche legate alla sostenibilità: il vivere insieme, l’ecologia e la gestione. L’incontro si svolgerà presso l’Istituto Cantonale di Economia e Commercio (ICEC) di Bellinzona, tra le 14.00 e le 16.00, ed è destinato alle direzioni degli istituti di tutti gli ordini scolastici e agli interessati.

Per ragioni organizzative l’iscrizione, entro il 30 marzo, è obbligatoria (info@sostati.ch).

Leggi e scarica il programma dell’incontro

Giornata di studio al DFA sul pensiero informatico e robotica educativa nella scuola dell’obbligo, con laboratori didattici per docenti

Giornata di studio al DFA sul pensiero informatico e robotica educativa nella scuola dell’obbligo, con laboratori didattici per docenti

Come costruire competenze informatiche nella scuola dell’obbligo? Cos’è il pensiero informatico e come favorirlo? Perché usare robot educativi a scuola? Come avvicinare i giovani alle discipline MINT (matematica, informatica, scienze naturali e tecnologia)? 

Nel nuovo Piano di studio della scuola dell’obbligo ticinese è definita come importante la costruzione di competenze nell’ambito dell’informatica e delle tecnologie. Tuttavia, non vi sono ancora indicazioni in merito a come costruire queste competenze entro la fine della scuola dell’obbligo. 

Il Dipartimento formazione e apprendimento della SUPSI, in collaborazione con altre istanze, ha sviluppato alcuni itinerari didattici interdisciplinari (ad esempio per matematica, italiano o educazione visiva) per sostenere la costruzione di questo tipo di competenze. Lo sviluppo di questi itinerari è avvenuto all'interno di alcuni progetti, tra i quali il recente Progetto Robotica e Scuola Obbligatoria (PReSO), utilizzando strumenti tecnologici come i robot educativi che permettono un primo approccio al “pensiero informatico”. 

La giornata del mercoledì 12 aprile 2017 ha lo scopo di aprire la discussione su questi temi e rispondere alle domande sopra formulate. Al mattino ci saranno diversi interventi di specialisti mentre al pomeriggio saranno poposti atelier pratici per docenti di scuola dell’infanzia, elementare e media dove saranno presentati itinerari interdisciplinari sviluppati e intrapresi con successo all’interno di vari progetti cantonali che hanno l'obiettivo di favorire le competenze informatiche.


Presentazione della giornata 

Programma della giornata (conferenze e laboratori)

Iscrizione online

 

Area didattica

Lezione-spettacolo. L’orchestra di Einstein

Lezione-spettacolo. L’orchestra di Einstein

La lezione-spettacolo prende spunto dall’affascinante figura di Einstein e della sua nota passione per la musica e per il violino per affrontare il tema delle onde, del suono e della musica, coinvolgendo il pubblico attraverso exhibit, giochi e animazioni, che porteranno gli spettatori alla scoperta della fisica del suono. I personaggi che presenteranno il tema sono due fisici e un’attrice cantante, tutti e tre un po’ speciali. Musica, armonia e ritmo saranno ottenuti da tubi, elastici, campanelli e altri improbabili oggetti che si trasformeranno in inaspettati strumenti musicali.

Il finale sarà a sorpresa con un’orchestra che avrà il pubblico come protagonista.

Organizzatore: Centro di risorse didattiche e digitali (CERDD)
Animatori: Giorgio Häusermann, Pamela De Lorenzi e Chiara Polgatti del Giardino della scienza, www.asconoscienza.ch
Quando: mercoledì 15 marzo, 14.30.
Luogo: Aula Magna Scuola Cantonale di Commercio, Bellinzona.

Lo spettacolo è aperto al pubblico con ingresso gratuito e previa riservazione al CERDD:

Tel: 091 814 63 16, @:  decs-cerdd@ti.ch.

Scarica la locandina

Il CERDD dunque vi attende!!!

Pagine dei docenti di storia della maturità professionale

Pagine dei docenti di storia della maturità professionale

Questo fondo di documenti è il frutto del lavoro di raccolta degli esperti di storia della MP sull’arco di diversi anni, ed è a disposizione di tutti i colleghi interessati. Si tratta di documenti e contributi di vario genere che possono essere agevolmente ripresi nella pratica scolastica quotidiana. La creazione di questo fondo si deve al contributo dell’esperto di storia Pasquale Genasci e alla collaborazione di numerosi insegnanti del settore della formazione professionale e non solo. L’intenzione è quella di creare, sulla base dei materiali già raccolti nel sito MPstoria e ora riclassificati, grazie ai nuovi spazi messi a disposizione nell’ambito di Scuoladecs, un fondo che possa costantemente rinnovarsi negli anni, grazie ai contributi dei colleghi che vorranno partecipare.

Per il momento il fondo raccoglie 190 documenti diversi tra fonti, cartine e schede didattiche oltre a 38 schede cinematografiche, ma comprende anche alcuni rapporti redatti in passato sull’insegnamento della Storia.

Tutto questo materiale è facilmente consultabile e scaricabile attraverso modalità di ricerca intuitive basate su una nuova classificazione elementare. Si tratta di una sezione protetta per assicurare l’integrità del fondo, come del resto era già in precedenza; ma è evidentemente aperta per qualunque materiale interessante da condividere con i colleghi e le colleghe, nell’ottica di costruire e far crescere interessanti e utili collaborazioni. Per qualunque ulteriore informazione, per ottenere l’accesso e per caricare materiali si può scrivere a flavio.maggi@edu.ti.ch.

Scheda didattica

 

Riflessioni sulla valutazione formativa tramite l'uso di video

Riflessioni sulla valutazione formativa tramite l'uso di video

Il testo Riflessioni sulla valutazione formativa tramite l'uso di video. Linee guida per formatori, scritto da Elena Franchini, Miriam Salvisberg e Silvia Sbaragli, è scaricabile gratuitamente.

Le riflessioni contenute in questo documento sono rivolte a formatori interessati a proporre corsi di formazione sulla valutazione formativa, tramite l'uso di video, allo scopo di potenziarne il suo sviluppo in ambito scolastico, o a docenti interessati ad approfondire tale tematica. Le considerazioni contenute nelle linee guida scaturiscono dal percorso seguito dal Progetto LLP- Comenius FAMT&L, Formative Assessment in Mathematics for Teaching and Learning (Valutazione formativa per l’insegnamento e l’apprendimento della matematica), che si è prefissato come obiettivo principale di promuovere l’uso della valutazione formativa per rendere più significativi e incisivi i processi di insegnamento-apprendimento, puntando l’attenzione su una disciplina, la matematica, considerata una delle più complesse da far apprendere da parte degli studenti, soprattutto nella fascia d’età dell’adolescenza.

Le linee guida possono essere lette e scaricate al seguente link:  www.supsi.ch/go/famtl.  

formazioneVideo.jpg

Sussidi didattici. Come catturare il sole

Sussidi didattici. Come catturare il sole

Francesca Brunetti, Marialuce Bruscoli, Gianna Cauzzi ; ill. di Agnese Baruzzi. - Roma : Sinnos, 2015. - ISBN: 978-88-7609-314-2

Dalla Cina all’Australia, dall’Albania all’America, tante storie da diverse parti del mondo con protagonista assoluto il Sole, a volte dispettoso e a volte benefico ma sempre caldo e luminoso!
Storie piene di avventure, idee geniali, mostri spaventosi e impreviste prove di coraggio, tra cavalieri, draghi, bellissime fanciulle e animali piccoli ma intelligenti, arricchite e affiancate da concetti di astronomia e fisica ed esperimenti per giocare e scoprire la stella, nostra grande fonte di energia.

Controlla la disponibilità

Sole.jpg

Sussidi didattici.Flipped classroom : un nuovo modo di insegnare e apprendere

Sussidi didattici.Flipped classroom : un nuovo modo di insegnare e apprendere

Graziano Cecchinato, Romina Papa. - Novara : UTET Università, 2016. - 222 p. : ill. - (Formazione docenti) - ISBN: 978-88-6008-469-9

In molti paesi è in corso un processo d’innovazione didattica promosso spontaneamente da insegnanti che sentono la necessità di rispondere alle trasformazioni indotte dai nuovi media. Il testo offre un’analisi di questi sviluppi, mettendone in luce i fondamenti di carattere educativo ed evidenziando le profonde implicazioni che stanno producendo sui processi di apprendimento-insegnamento. Dietro lo slogan della Flipped classroom, “lezioni a casa, compiti a scuola”, si nasconde in realtà il superamento di una didattica “enunciativa” in favore di una espressa in forma “ipotetica”, che chiama gli studenti a interrogarsi e a partecipare attivamente al processo di “costruzione” della propria conoscenza. Nel libro vengono presentati strategie, strumenti per progettare, condurre e valutare attività didattiche relative ai diversi gradi scolastici. Il volume termina con una rassegna di unità di apprendimento che esemplificano come applicare la Flipped classroom alle diverse discipline

Controlla la disponibilità

Newsletter.jpg


Dipartimento dell'educazione, della cultura e dello sport
Divisione della scuola

Centro di risorse didattiche e digitali
Viale Stefano Franscini 32
6500 Bellinzona



tel. +41 91 814 63 11
fax +41 91 814 63 19
decs-cerdd@ti.ch

www.ti.ch/cerdd
www.ti.ch/scuoladecs

ti_bottom_filetto-def316.png